Ong accusa la polizia del Kuwait di abuso sessuale di transessuali

La organizzazione internazionale dei diritti Umani "Human Rights Watch" denuncio oggi Domenica 15/ 01/2012, la polizia del Kuwait di torturare e abusare sessualmente donne transgender.

In un report basato su l'interviste di quaranta donne transgender, avvocati e funzionarie pubbliche, la ONG ha chiesto la responsabilizzazione della polizia per i crimini imputati.

Le persone donne transgender nascono con il sesso maschile, ma si identificano con quella femminile e si comportano come tali.

L'organizzazione ha anche chiesto la sospensione di una legge adottata nel 2007 che ha istituito il reato "imitare" il sesso opposto.

L'ONG ha detto di aver documentato i casi in cui la polizia ha usato questa legge per costringere le donne transessuali a fare sesso con loro o di spogliarsi e ballare davanti a loro.

Un portavoce del ministero degli Interni del Kuwait ha detto che il governo dovrebbe solo commentare le accuse dopo aver studiato il rapporto.

Commenti

Post più popolari