PRIMO GLOBAL FORUM INTERSEX INTERNAZIONALE


Comunicato Stampa

5 Settembre 2011
Bruxelles, Belgio

Il primo Forum Intersex Internazionale a livello globale si è tenuto a
Bruxelles dal 3 al 5 settembre 2011.
Questo evento storico ha riunito 24 attivisti in rappresentanza di 17
diverse organizzazioni impegnate sulle tematiche intersex, da tutti i
continenti.

In troppe parti del mondo le persone intersex sono ancora sottoposte
a procedure inumane e degradanti, operazioni chirurgiche e
trattamenti ormonali senza il consenso del diretto interessato e
invece a discrezione dei medici, al di fuori di ogni regolamentazione
legislativa.

Tutto questo viene fatto per “normalizzare” i genitali e i corpi delle
persone intersex per condurle all'interno dello stretto binarismo
sessuale maschio/femmina.

La patologizzazione delle persone intersex porta a enormi violazioni
dei diritti umani e ad un abuso dell'integrità fisica e della dignità
personale.

Il Forum concorda sugli obiettivi di porre fine alle discriminazioni
contro le persone intersex e di garantire loro il diritto
all'integrità del proprio corpo e all’autodeterminazione:

1. Porre fine alle pratiche di “normalizzazione” e mutilazione, quali
la chirurgia ai genitali, i trattamenti medici e psicologici, gli
infanticidi e gli aborti selettivi (sulla base dell’intersessualità)
che ancora avvengono in alcune parti del mondo.

2. Assicurare che il consenso informato, individuale, libero,
prioritario e pienamente consapevole da parte delle persone intersex
sia un requisito obbligatorio in tutte le pratiche mediche e nei
protocolli sanitari.

3. Creare e facilitare lo svilupparsi di ambienti favorevoli, sicuri e
di supporto per le persone intersex, per i loro familiari e amici.

Questa nuovo network informale che si è costituito si batterà per il
rispetto dei diritti umani delle persone intersessuali a livello
internazionale, nazionale e regionale. Il prossimo incontro del Forum
è previsto entro la fine del 2012.

Il Forum è stato facilitato e sponsorizzato da ILGA (Associazione
Internazionale Lesbica Gay Trans e Intersex) e dalla sua sezione
europea ILGA - Europe. Il Forum ha visto anche la presenza di alcuni
rappresentanti di TGEU (Transgender Europe) e IGLYO (International
Lesbian, Gay, Bisexual, Transgender and Queer Youth and Student
Organisation), e continuerà a costruire alleanze più ampie anche con
altre organizzazioni per l’uguaglianza e i diritti umani che operano
nelle aree dei diritti delle donne, dei diritti delle popolazioni
indigene e delle persone con disabilità.


Per maggiori informazioni

Africa:
Sally Gross +27 827884205 coordinator@intersex.org.za

Latin America:
Mauro Isaac Cabral +54 (9) 351 5589876 maulesel@gmail.com

North America:
Jim Bruce +1 707-793-1190 jim@aiclegal.org

Asia:
Hiker Chiu +886 0923868653 hiker@oii.tw

Australia & Pacific:
Gina Wilson +61 418290336 or +61 2 97499989 oiiaustralia@bigpond.com

Europe:
Del LaGrace Volcano +46 7626 88 312 or +46 19 33 52 03 dellagracevolcano@me.com

International:
Sebastian Rocca (ILGA) +32 471 80 20 99 director@ilga.org
Silvan Agius (ILGA-Europe) +32 2 609 54 17 or +32 496 708 370
silvan@ilga-europe.org


Traduzione Italiana di Michela Balocchi

Qui il comunicato stampa in versione originale:
http://www.ilga-europe.org/home/news/latest_news/intersex_forum

Commenti

Anonimo ha detto…
brinkka2011 says: Took me time to read all the comments, but I genuinely enjoyed the post. It proved to be Pretty helpful to me and I am sure to all the commenters here It is always great when you can not only be informed, but also entertained Im certain you had fun writing this write-up.
Anonimo ha detto…
Lofty bye, sweet friend :)

Post più popolari