martedì 6 gennaio 2015

Ritratto di Islan Nettles. Per non dimenticare


Ritratto di Islan Nettles, Nelle prime ore del 17 agosto, Islan Nettles, una 21-anni ,donna transgender, è stata picchiata a morte . Lei è stata attaccata di fronte alla polizia in una area di Servizio di New York City in Harlem

Nei giorni che seguirono, la polizia ha arrestato un sospetto, di 20 anni, Paris Wilson. Qui l'assassino è stato accusato di un reato per aggressione. Secondo i rapporti, Wilson ha iniziato a picchiarla con pugni mentre giaceva inerme a terra. Testimoni hanno dichiarato che lo sfogo di Wilson iniziò quando si rese conto che Nettles era una transgender, e che il suo continuo colpire mentre scagliava insulti transfobi a lei. L'attacco si è concluso con la sua morte nei giorni più tardi in ospedale.


Le donne transgender devono affrontare tassi estremi di discriminazione, e per le donne trans di colore che spesso si presenta sotto forma di violenza. Il tasso di omicidi per le donne trans di colore è follemente alto rispetto al resto della popolazione in generale. Le vittime sono dimenticati, gli autori sono lasciati liberi, e il mondo si muove come se non fosse successo niente.e. E Questo è scandaloso.

Per saperne di più sulla storia Islan Nettles, e la situazione giuridica intorno alla violenza contro le persone trans in questo articolo di Parker Molloy

Per non dimenticare Islan.




Vanessa Mazza.

Cent'anni di Mandela: Il 18 luglio del 1918 nasceva l'uomo che ha lottato contro l'Apartheid passando 27 anni in carcere

Il 18 luglio del 1918 nasceva Nelson Rolihlahla Mandela, l'attivista e politico sudafricano lottò una vita intera contro la violenza e l...