Follow by Email

Cerca nel blog

mercoledì 30 dicembre 2020

FROM THE FIELD: fraintesi e maltrattati; donne transgender in Messico


Un gruppo di donne transgender di Città del Messico hanno raccontato all'ONU come, nonostante le discriminazione e le minacce di violenza fisica, siano riuscite ad aiutare gli altri in un quartiere povero della capitale messicana durante la crisi COVID-19.

Le donne del rifugio "Casa de las Muñecas Tiresias", hanno fornito fino a 80 pasti gratuiti al giorno ad alcuni dei loro vicini più vulnerabili.

Le persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender vengono spesso aggredite indiscriminatamente o, secondo quanto riportato dai media, sono state assassinate in Messico e hanno subito una forte stigmatizzazione durante la pandemia COVID-19.

Leggete qui ( https://unsdg.un.org/latest/stories/trans-women-mexico-dream-fairer-and-equal-world ) le testimonianze di donne transgender che si sentono incomprese e maltrattate, ma che sperano di svolgere il loro ruolo nella creazione di un mondo più giusto e più equo.

Fonte:https://news.un.org/en/story/2020/12/1080812

Nessun commento: