sabato 5 aprile 2014

L’odio diventa amore nella pubblicità gay friendly dei biscotti (video)



Il marchio di biscotti statunitense Honey Maid ha diffuso uno spot in cui compaiono famiglie gay. Insieme alle moltissime reazioni positive, ne sono arrivate molte negative. ma l’azienda le trasforma in amore. Ecco come.

Honey Maid, noto marchio di biscotti e cracker statunitense, ha realizzato uno spot, per promuovere i suoi prodotti, in cui sono rappresentati tutti i tipi di famiglia, anche quelle gay. Sui social media, oltre ad una lunghissima serie di commenti positivi, anche molti negativi, che esprimevano “disgusto” e “orrore”.
L’azienda, per niente intimorita, ha chiesto a due artiste di prendere i messaggi di odio e trasformarli in altro. Guardate cose ne è venuto fuori.

Cent'anni di Mandela: Il 18 luglio del 1918 nasceva l'uomo che ha lottato contro l'Apartheid passando 27 anni in carcere

Il 18 luglio del 1918 nasceva Nelson Rolihlahla Mandela, l'attivista e politico sudafricano lottò una vita intera contro la violenza e l...