lunedì 25 giugno 2012

Malaysian cantante transgender multata, il suo reato e quello di vestirsi e comportarsi da femmina.


Malaysia _  Una popolare cantante transgender Hafiz Jeffri, 26 anni, è stata multata dal alto tribunale islamico Syariah, il suo reato e quello di aver maniere femminile e 'vestirsi in abiti femminili.

La cantante, nota anche come Kajol, ha dovuto pentirsi per chi venissi ridotta la sua condanna a 1.000 Ringgit malese ($ 313, € 250), Come riportato nella gaystarnews.com , la popolare cantante transessuale, si è dichiarata colpevole delle accuse di vestirsi come una femmina (dressing cross) e anche per le sue presentazione considerate indecente.

In Malesia Syariah tribunali hanno giurisdizione sui musulmani e possono passare sentenze fino a tre anni di carcere, ho una multa fino a 5.000 (1.564 dollari, € 1.251) Ringgit malese e sei colpi di canna.

Nel mese di febbraio, Star News Gay riportato una serie di attacchi violenti contro le donne transessuali in Malesia che erano stati ignorati dalla polizia.

Cent'anni di Mandela: Il 18 luglio del 1918 nasceva l'uomo che ha lottato contro l'Apartheid passando 27 anni in carcere

Il 18 luglio del 1918 nasceva Nelson Rolihlahla Mandela, l'attivista e politico sudafricano lottò una vita intera contro la violenza e l...