IDENTITÀ DI GENERE E TRANSESSUALITÀ

"Não é opção, não é escolha, não é homossexualidade, pois não está ligado à orientação sexual e sim à identidade de gênero." (Desconhecido)Estou sem palavras para descrever este vídeo. Acredito que esse é o vídeo mais emocionante que eu já vi e postei no Facebook! Assistam e entendam um pouco mais sobre Homens e Mulheres Transexuais! <3
Pubblicato da Moça, seu filho é gay su Mercoledì 21 ottobre 2015


Orientamento sessuale e identità di genere sono parti completamente diverse dell’essere umano, che possono influenzarsi l’un l’altra ma che sono solo marginalmente connesse! L’orientamento sessuale ha a che fare con chi ti attrae. L’identità di genere con chi tu stesso senti di essere.

-Sigle che contraddistinguono le persone transessuali: FtM e MtF
La sigla FtM o FtoM (Female to Male → da Femmina a Maschio) indica una persona che nasce con un apparato riproduttore femminile e che si sottopone a interventi chirurgici e che assume appositi farmaci per diventare maschio.
La sigla MtF o MtoF (Male to Female → da Maschio a Femmina) indica una persona che nasce con un apparato riproduttore maschile e che si sottopone ad interenti medici e terapeutici (assunzione di ormoni) per diventare femmina.


-Come rivolgersi alle persone transessuali
Quando si parla con un transessuale lo si deve definire come un lui se si tratta di un FtM, quindi di una femmina che vuole diventare o e già diventata maschio. Viceversa dobbi-amo definirla come una lei se siamo in presenza di un MtF e cioè di un maschio che vuole diventare o è già diventato femmina. Per evitare fraintendimenti, rivolgendosi a persone transessuali o parlando, in generale, della transessualità, è necessario usare la locuzione “le persone transessuali".

--Orientamento sessuale delle persone transessuali
Un individuo nato con un corpo maschile, ma che si sente del sesso opposto, può farsi operare e sottoporre a trattamento ormonale, per ottenere un corpo femminile; lo stesso individuo può essere attratto da persone di sesso opposto (transessuale omosessuale), può essere attratto da persone dello stesso sesso (transessuale eterosessuale) così come potrebbe essere attratto da individui sia di diverso che dello stesso sesso (transessuale bisessuale). Ciò può sembrare contro il senso comune, ma per determinare l'orientamento sessuale di una persona transessuale, occorre tenere conto della sua identità di genere. Se un uomo si sente donna ed è attratto da donne, non è eterosessuale, ma omosessuale, visto che si sente donna attratta da donne, anche se convive con un corpo maschile.

I transessuali possono essere eterosessuali, bisessuali e omosessuali.

transessuale eterosessuale


- ha un corpo maschile ma si sente femmina (MtF) ed è attratta da maschi- ha un corpo femminile ma si sente maschio (FtM) ed è attratto da femmine


transessuale bisessuale

- ha un corpo maschile ma si sente femmina (MtF) ed è attratta sia da maschi che da femmine- ha un corpo femminile ma si sente maschio (FtM) ed è attratto sia da femmine che da maschi

transessuale omosessuale

- ha un corpo maschile ma si sente femmina (MtF) ed è attratta da femmine- ha un corpo femminile ma si sente maschio (FtM) ed è attratto da maschi

Commenti

Post più popolari