NOI CI SAREMO! ANCORA, UN'ALTRA VOLTA! SCENDIAMO IN PIAZZA CONTRO LA PRESENZA A VERONA DELLE "SENTINELLE IN PIEDI"


Circolo Pink GLBTE Verona, Arcigay Pianeta Urano Verona, Lieviti Verona,
Arcilesbica Verona, Milk Center Verona

NOI CI SAREMO! ANCORA, UN'ALTRA VOLTA!
Le associazione GLBTQIE di Verona scenderanno ancora in piazza contro la presenza domenica 13 aprile 2014 delle "Sentinelle in piedi" a Verona, ore 18.00.

Come successe a settembre 2013, quando in Gran Guardia a Verona si tenne il convegno omo-bi-transfobico dal titolo “La teoria del gender: per l’uomo o contro l’uomo?” e le associazioni GLBTQI di Verona, del Veneto e di molte altre città italiane scesero in piazza per dire no alla violenza contro gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, così domenica 13 aprile 2014 alle ore 18,00 saremo nuovamente in piazza Bra a Verona per contrastare la presenza del movimento delle "SENTINELLE IN PIEDI".

Come persone, gruppi e associazioni LGBTQI di Verona siamo stanche e stanchi di assistere al continuo attacco da parte della destra cattolica omo-bi-transfobica contro la nostra autodeterminazione, contro le nostre vite e famiglie diverse, contro tutto quello che la nostra cultura di inclusione e tolleranza sta costruendo e proponendo. 

Ci rendiamo conto che la paura da cui sembra pervasa la nostra controparte è in realtà la consapevolezza che le loro “convinzioni” stiano perdendo terreno e la preoccupazione di non riuscire più a controllare tutto quello che può portare alla perdita di tutti i privilegi educativi di cui hanno goduto davsempre e che hanno sempre usato contro tutte le diversità ma soprattutto contro di noi, lesbiche, gay, bisessuali e transessuali.

Dietro i loro discorsi, solo (e neanche tanto) apparentemente innocui, si nasconde un disegno ben più ampio a livello nazionale, che utilizza il concetto del gender come spauracchio agitato a tutti i livelli, soprattutto a livello culturale, politico ed educativo in nome della difesa della famiglia naturale e dei diritti dei bambini.

Da parte nostra siamo pienamente consapevoli che questi personaggi non sono da sottovalutare perché fanno parte di un disegno politico che mira al non allargamento dei diritti di cittadinanza. Il loro tentativo è quello di non far approvare una legge contro i reati di omo-bi-transfobia,

facendo passare le loro e altre posizioni come opinioni con piena libertà di circolazione. Peccato che dietro a tutto ciò ci sia molto, troppo odio contro le nostre persone.
I recenti fatti: il tentativo a Trento di togliere i figli biologici (!) a famiglie con genitori omosessuali, l'attacco di Bagnasco contro l'UNAR, le posizioni integraliste di Fassino a Torino, i convegni e gli incontri organizzati in tutta Italia contro la presunta teoria del Gender, fanno parte di quel disegno,
un accerchiamento da più parti per far sì che i diritti non vengano estesi a noi persone LGBTQI, in evidente contrasto con quanto raccomandato dalla corte costituzionale e dai vari trattati in materia di diritti civili che l’Italia ha sottoscritto.

Per rispondere a tutti questi attacchi violenti abbiamo deciso come persone, gruppi e associazioni LGBTQI di Verona di scendere in piazza domenica 13 aprile 2014 a Verona in concomitanza con la presenza in Piazza Bra delle "SENTINELLE IN PIEDI", ribattezzate per l’occasione "SENTINELLE IN PIEGA". Facciamo un appello a cittadini e cittadine (e non) di essere con noi per dire basta all'ipocrisia cattolica integralista che vuole imporsi sulle nostre vite e su quelle di chi crede in una società inclusiva, laica, aperta. Non possiamo più assistere in silenzio a questo continuo uso e manipolazione distorta della nostra sessualità.

NOI CI SAREMO!

Circolo Pink GLBTE Verona, Arcigay Pianeta Urano Verona, Lieviti Verona,
Arcilesbica Verona, Milk Center Verona

Fonte:https://www.facebook.com/CircoloPink

Verona 4 aprile 2014

Commenti

Post più popolari