Camera delle Hawaii approva nozze gay. Il canto fuori dal Parlamento

WASHINGTON, 13 NOV - Con il sì definitivo del Senato, le Hawaii diventano il 15/o stato Usa a consentire le nozze gay.

Un voto ampiamente previsto, dopo il via libera della Camera la settimana scorsa, accolto con grande soddisfazione dal presidente Barack Obama: "sono sempre stato orgoglioso di essere nato nelle Hawaii" e questo "voto mi rende ancora più orgoglioso.

Io e Michelle vogliamo estendere i nostri migliori auguri a tutte le famiglie delle Hawaii, cui ora sarà data sicurezza e rispetto che meritano".

Dopo il voto, fuori dal Parlamento è partito un canto tradizionale.


Commenti

Post più popolari