Miss T. Brasil 2013

Brasile - Un concorso de bellezza:. Che ha coronato la più bella transessuale del paese nella serata di Lunedì, 21 . La nuova regina andrà a rappresentare il Paese sudamericano a Miss International Queen in Tailandia. Il concorso di bellezza transgender, giunto alla seconda edizione, si è tenuto a Rio de Janeiro ed è stato organizzato dall'Associazione dei Travestiti e Transessuali di Rio (Astra Rio). hanno partecipato 31 concorrenti sotto i 35 anni.




Raika Ferraz, una formosa 21enne, sorride felice nonostante le gabbiette metalliche che le coprono i denti mentre viene incoronata Miss T Brasil 2013. Il concorso di bellezza trans, giunto alla seconda edizione, si è tenuto a Rio de Janeiro."L'importante è sentirsi bene ed essere rispettati per quello che si è, anche se sei una transessuale non operata puoi essere felice" dice Raika.

A contendersi il titolo 28 candidate che hanno sfilato in bikini e abiti da sera e affrontato alcune prove di abilità. Per la vincitrice del concorso un assegno da 4.700 euro da spendere in chirurgia estetica. Il prossimo passo per Raika sarà prendere parte a Miss International Queen 2013 a Pattaya, in Thailandia. Per lei, infatti, il prossimo 1 novembre 2013 ci sarà il concorso Miss International Queen 2013. Questa volta si svolgerà a Pattaya, in Thailandia.


 

Mentre in Italia ha recentemente trionfato la bellissima Alessia Bergamo . “Miss Italia Trans 2013”. Alessia Bergamo, 27 anni, siciliana di origine, è stata eletta sabato 21 settembre al locale Priscilla di Torre del Lago (in provincia di Lucca). Alessia, 185 centimetri di altezza, con una forte passione per il burlesque, ha conquistato la giuria per la spontaneità e la spigliatezza dimostrata davanti al pubblico.

La 21ma edizione del concorso è stata interamente dedicata alla memoria di Don Andrea Gallo, sacerdote schierato nella battaglia per i diritti della comunità Glbt: consegnato un riconoscimento a Domenico Chionetti, segretario della Comunità di San Benedetto al Porto di Genova da parte dell'organizzatrice Regina Satariano e del sindaco di Viareggio Leonardo Betti, il quale ha annunciato che s'impegnerà perchè il viale Europa, strada simbolo della movida gay di Torre del Lago, venga intitolato al sacerdote scomparso lo scorso 22 maggio. Alba Parietti, madrina dell'evento, ha ricordato l'amico Don Gallo paragonando la sua figura a quella di papa Francesco dopo la sua apertura ai gay.

Fonte:http://g1.globo.com/rio-de-janeiro/noticia/2013/10/amo-ser-assim-e-nao-quero-operar-diz-vencedora-do-miss-t-no-rio.html

http://www.ilmessaggero.it/societa/gossip/miss_trans_alessia_bergamo/notizie/329267.shtml

Commenti

Post più popolari