In Albania, il Parlamento approva due leggi contro l'omofobia


Il Parlamento ha emendato il Codice Penale aggiungendo la definizione dei crimini d’odio, così vengono chiamate le azioni violente motivate da pregiudizi rispetto a orientamento sessuale, identità di genere, razza, etnia, fede religiosa, handicap, etc.

L’Albania a un tiro di schioppo dall’Italia, l’Albania che crediamo di conoscere attraverso i lavoratori immigrati, l’Albania, dove si captano le nostre reti televisivi, e si vedono i nostri programmi abbaglianti di lustrini e lamè, porta in parlamento due leggi contro l’omofobia.
Una lezione di civiltà e di giustizia sociale, sulle tematiche LGBT. E l’Italia dimostra tutta la sua arretratezza, ritardi, promesse non mantenute, difficoltà ad affrontare l’argomento.

Il Parlamento albanese ha emendato il Codice Penale aggiungendo la definizione dei crimini d’odio, così vengono chiamate le azioni violente motivate da pregiudizi rispetto a orientamento sessuale, identità di genere, razza, etnia, fede religiosa, handicap, etc.

Per frenare e perseguire la diffusione di informazioni a contenuto omofobico attraverso qualsiasi canale di comunicazione, rete compresa, iI legislatore ha approvato una nuova legge che prevede una sanzione, che da una semplice multa può arrivare fino a due anni di reclusione in base all’entità del reato.

Il risultato parlamentare è frutto della collaborazione tra più parti, le associazioni LGBT dell’Albania e il Ministro della Giustizia in carica. A contribuire è stato anche il difensore civico Igli Totozani, che ha parlato di una «rivoluzione» in grado di cambiare il corso dei diritti civili albanesi. Ha espresso soddisfazione anche il Primo Ministro albanese, Sali Berisha del Partito Democratico.

Gli unici a opporsi all’approvazione della legge sono i gruppi radicali musulmani sferrando anche un attacco hacker al sito web ufficiale della carica ricoperta da Totozani. Si sono firmati «Team musulmano fantasma».


Fonte:http://www.queerblog.it/post/58845/in-albania-il-parlamento-approva-due-leggi-contro-lomofobia

Commenti

Post più popolari