Francia: Assemblea nazionale approva a grande maggioranza matrimoni gay

Primo sì al matrimonio tra omosessuali, fortemente voluto dai socialisti di Hollande.
L'Assembela nazionale francese ha approvato oggi l'articolo 1 del progetto di legge che legalizza le nozze gay. L'articolo chiave del progetto di legge sul matrimonio e l'adozione elimina quindi l'esigenza di una differenza tra i sessi come condizione fondamentale per il diritto al matrimonio. La legge sul matrimonio per tutti è stata una delle principali promesse della campagna elettorale del presidente Francois Hollande, che in queste ore è in missione in Mali.

Con una schiacciante maggioranza, 249 sì e 97 no, i deputati hanno dato il via libera alla norma che ridefinisce il matrimonio come "un accordo tra due persone di sesso diverso o del medesimo sesso".

Due settimane per l'approvazione finale
Ora i deputati francesi continuano la discussione del progetto di legge, sul quale sono stati presentati migliaia emendamenti, che si prevede andrà avanti per due settimane, compresi i weekend.


Si tratta di un disegno di legge particolarmente osteggiato dal centro-destra e dal mondo cattolico, che il 13 gennaio hanno portato in piazza a Parigi un milione di persone (350mila secondo la polizia).
L'approvazione finale della legge è comunque data ormai per scontata.

 Il progetto di legge sulle nozze gay, che va a ritoccare il codice civile, è stato adottato in novembre dal governo. Per molti si tratta di un cambiamento epocale. Il governo va diritto per la sua strada, seguendo altri undici paesi d'Europa e del mondo che hanno già fatto il grande salto, come Olanda, Belgio o Canada.


 Fonte:http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-02-02/francia-deputati-nozze-125714.shtml?uuid=AbgkjaQH

Commenti

Post più popolari