Transgender arrivano alla Convention democratica per sostenere Obama.

Eravamo sei nel 2004, otto nel 2008 e oggi siamo in 13 ", ha detto AFP, con una voce profonda, Melissa Sklarz , per evidenziare il crescente numero di delegati transgender nelle ultimi tre convention Democratiche.

Primo presidente nero degli Stati Uniti , Obama è visto come un progressiva sui diritti dei transessuali, facendo Amanda Simpson , nel 2009, la prima persona transessuale nominata a una posizione politica nel governo.

Mara Keisling , 52 anni, non è delegato, ma come direttore esecutivo del Centro Nazionale per l'uguaglianza delle persone transessuale, era al convegno per parlare di quello che Obama aveva idealizzato per i diritti della comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender) .

" Sono così felice di essere qui ", ha detto AFP , mentre circa 6.000 delegati si stavano preparando per confermare Obama come candidato per la rielezione a novembre.

" Il presidente ha fatto molti progressi nei confronti delle persone LGBT. (Ma) il lavoro non è finito ", ha aggiunto.

Kylar Broadus , delegato transessuale di Columbia, Missouri, è nata donna, ma ora vede se stessa come uomo. Ha spiegato che i problemi economici con cui affrontano gli americani si sono fatti sentire in modo più acuto dalle minoranze povere alla quale appartiene.

" L'occupazione è il problema numero uno per la comunità transgender", ha detto AFP Kylar, 49. " C'e una povertà estrema nella comunità transgender. La maggior parte di noi non sono impiegabili, non ha un lavoro ", ha aggiunto.

Fonte:http://portal.cenag.com.br/noticias_ler.php?id=MTAyODU=

Commenti

Post più popolari