Il “coming out” del re degli anchorman: Anderson Cooper:


Il giornalista Anderson Cooper, anchorman conosciutissimo negli Stati Uniti, a 45 anni d'età ha deciso di fare ufficialmente 'coming out' rendendo noto a tutti il suo orientamento sessuale.


In una mail indirizzata al blogger inglese Andrew Sullivan, anch'egli omosessuale, che gli chiedeva un parere sulla questione relativa a come vengano accolte le persone dichiaratamente omosessuali nella vita pubblica, Cooper ammette a chiare lettere:


“La verità è che sono gay, lo sono sempre stato e lo sarò sempre. Non potrei essere più felice, a mio agio con me stesso ed orgoglioso”.


Anderson Cooper spiega anche il motivo per cui in passato abbia voluto evitare di parlare pubblicamente della sua omosessualità e perché ora abbia cambiato idea:


“Ho sempre pensato che sapere per chi voti un reporter, di che religione sia o chi ami non siano argomenti da discutere pubblicamente (…). Negli ultimi tempi, però, ho capito che mantenendo il silenzio su certi aspetti della mia vita privata tanto a lungo potrei aver dato l’errata impressione che io stia provando a nascondere qualcosa che mi mette a disagio, mi fa vergognare o addirittura mi spaventa. Ciò è doloroso, semplicemente perché non è vero”.


La notizia del coming out di Anderson Cooper ha fatto rapidamente il giro del mondo, suscitando un certo scalpore. Le reazioni, al solito, sono di due tipi; c’è chi parla di coraggio e di scelta importante, c’è chi dice che avrebbe fatto meglio a glissare. Chi scrive semmai si stupisce del clamore mediatico su una vicenda. Evidentemente il “coming out” fa ancora notizia. O peggio scandalo.



Anderson Cooper (New York, 3 giugno 1967) è un giornalista, conduttore televisivo e scrittore statunitense, anchorman del programma televisivo di informazione giornalistica Anderson Cooper 360°. Anderson Cooper si laurea nella prestigiosa Università di Yale in scienze politiche nel 1989. Durante gli studi lavora per due estati per laCIA ma capisce che la sua passione non è quella di lavorare per il governo ma fare il giornalista.


Dal 1995 Anderson Cooper lavora per la ABC: prima come corrispondente per la ABC News, poi come co-presentatore del programmaWorld News Now, poi come presentatore del reality show The Mole ed infine come co-presentatore del popolare Talk-show Live with Regis and Kelly.

Dal 2001 passa alla CNN lavorando come presentatore e corrispondente di trasmissioni di informazione e di attualità occupandosi di fatti ed eventi che hanno cambiato la storia come il Terremoto e maremoto dell'Oceano Indiano del 2004 nello Sri Lanka, la Rivoluzione del Cedro a Beirut, il funerale di Giovanni Paolo II, il matrimonio reale tra Camilla Parker Bowles e Carlo, principe di Galles e l'Uragano Katrina.

Dal 2003 è conduttore del programma di informazione giornalistica Anderson Cooper 360° sempre sulla CNN.

Dal 2007 co-conduce il settimanale di attualità televisivo della CBS 60 Minutes e dal 2011 il Talk-show Anderson sulla CNN.

Nel 2011 partecipa nelle vesti di narratore al musical di Broadway How to Succeed in Business Without Really Trying che vede tra i protagonisti Daniel Radcliffe.

Anderson Cooper ha anche scritto numerosi articoli per varie riviste, tra cui Details, oltre che aver scritto un libro per la casa editriceHarperCollins, Dispatches from the Edge - A Memoir of War, Disasters, and Survival, in cui racconta le sue esperienze in Sri Lanka,Africa e Iraq che diventa un best seller negli States arrivando alla numero uno della New York Times Best Seller list nel 2006 Fonte:http://it.wikipedia.org/wiki/Anderson_Cooper


http://www.washingtonpost.com/blogs/guest-voices/post/anderson-coopers-coming-out-changes-lives/2012/07/04/gJQAlZ18MW_blog.html

Commenti

Post più popolari