RAIUNO, la tv di stato Italiana, Voi cancelare gli omosessualidal dal dibattito pubblico


La Rai decide di censura una puntata di una fiction tedesca "Un Ciclone in convento" . Nella quale ha luogo un matrimonio tra omosessuali.
RaiUno ha deciso di censurare, non mandando in onda un’intera puntata di Un ciclone in convento, la serie tedesca trasmessa in Italia dal 2004.
Al posto dell’ottava puntata, “Romeo e Romeo”, la Rai ha deciso di mettere in onda la puntata “Un nonno mitico”.
“Romeo e Romeo”. Stato trasmesso in Germania, dove le unioni omosessuali sono realtà dal 2001, il telefilm non ha creato nessun problema. Diversa la reazione della Rai.
“La decisione di censurare la puntata è stata presa da Rai 1, ovvero Rai Vaticano, la rete più vicina alle gerarchie cattoliche – fa notare Aurelio Mancuso, presidente di Equality Italia- il problema sono i dirigenti della televisione pubblica, i quali pensano che gli italiani non siano pronti a vedere scene di questo tipo. Non è così”. Mancuso chiede che la Rai trasmetta la puntata “tagliata”: “Gli italiani hanno un grande potere, che è quello del telecomando. Se non lo dovessero gradire, cosa che non ritengo possibile, potranno cambiare canale”.
In passato, la Rai era già stata fortemente criticata per essere intervenuta sul film di Ang Lee I segreti di Brokeback Mountain, una storia d’amore cult per la comunità omosessuale.

La Tv di Stato, quella Tv che dovrebbe informare, quella Tv che dovrebbe offrire un servizio pubblico completo che fa? Censura un telefilm con protagonista delle suore. A questo punto non ci dovremmo più stupire di nulla. Il problema potrebbe essere stato l’orario della messa in onda? Ma parliamoci chiaro Un ciclone in convento è un prodotto per le famiglie, tanto che le protagoniste, ripeto, sono delle suore.

Il problema è che in Germania la libertà di espressione c’è e a quanto pare si vede anche dai telefilm che producono e quello in questione viene trasmesso in prima serata dal 2002.

Nel nostro Paese meglio nascondere, non far vedere, meglio non parlarne. A qualcuno sembrerà una stupidaggine, una scemenza, ma questo è solo un piccolo esempio di come l’Italia, la nostra Italia, sia una nazione quasi completamente alla deriva dal punto di vista dell’informazione.

W l’Italia…

Fonte:http://www.lanostratv.it/cronaca-attualita/rai-1-censura-anche-il-matrimonio-gay-di-un-ciclone-in-convento/

http://www.clandestinoweb.com/number-news/801832-matrimonio-gay-nella-fiction-un-ciclone-in-famiglia-la-rai-prima-la-compra-e-poi-la-ce.htmlInserisci link

Commenti

Post più popolari